Panettoncini salati

Back to the 90s…

Ingredienti (2 persone):

4 Panettoncini Gastronomici Motta
Mezza melanzana
1 pomodoro da insalata
1 mozzarella
50gr salmone affumicato
50gr code di gamberi
100gr di philadelphia
pepe, sale e olio q.b.

Panettoncini melanzane, pomodoro e mozzarella
Tagliare i panettoncini in modo da lasciare 3 spazi vuoti nel mezzo. Tagliare la melanzana a fette sottili e grigliarle in padella. Una volta grigliate condirle a parte con sale, pepe e olio a piacere. Tagliare il pomodoro a fette e condirlo con un po’ d’olio. Tagliare a fette la mozzarella.
Comporre il panettoncino alternando: (i) base di pane, (ii) fetta di melanzana e fetta di mozzarella, (iii) fetta di pane, (iv) fetta di pomodoro e fetta di mozzarella, (v) fetta di pane, (vi) fetta di melanzana e fetta di pomodoro, (vii) ‘coperchio’ di pane

Panettoncini gamberi, salmone e philadelphia
Tagliare i panettoncini in modo da lasciare 2 spazi vuoti nel mezzo. Scottare le code di gambero. Preparare delle fettine di salmone affumicato. Comporre il panettoncino alternando: (i) base di pane, (ii) strato abbondante di philadelphia e code di gamberi, (iii) fetta di pane, (iv) strato abbondante di philadelphia e salmone affumicato, (v) ‘coperchio’ di pane. 

Dopo un’iniziale mia resistenza a questo piatto (proposto da un lungimirante e creativo marito!), ricordo tipico del cibo delle feste degli anni 90, devo dire che il risultato è stato ottimo!! Veloce da preparare e super gustoso.

Panettoncini farciti

Annunci

Chocolate buns

Se proprio non sapete cosa mangiare a colazione…

Ingredienti (14 pezzi)

25gr di burro
250gr di farina (00 oppure manitoba se vi piace)
150ml latte intero
12,5gr di lievito fresco
scorza di 1 limone
pizzico di sale
40gr di zucchero bianco
gocce di cioccolato fondente quanto basta (c.150gr)

Preparazione

Scaldate tutto il latte in un pentolino. Versatene metà in una tazza e scioglietevi il lievito fresco. Lasciate da parte a riposare per qualche minuto.

Nel resto del latte sciogliete a fuoco basso il burro, lo zucchero e il sale. Aggiungeteci la scorza grattugiata del limone.

Nella ciotola di un robot da cucina sistemare la farina e aggiungere sia il latte con il lievito, sia il resto degli ingredienti.

Avviare la modalità di impasto a velocità media utilizzando il gancio da impasti con lievito. Impastare per una decina di minuti. Otterrete una palla di pasta liscia e perfetta!

Mettere a lievitare in una terrina capiente in forno caldo a 30°C per circa 2 ore (l’impasto deve raddoppiare di dimensione).

Successivamente stendere la pasta con l’aiuto di un mattarello infarinato (5mm di spessore). Spennellare con un po’ di latte tiepido e spargere le gocce di cioccolato su tutta la superficie.

Arrotolare l’impasto dal lato lungo e lasciare poi riposare per una mezz’ora.

Tagliare poi il rotolo in pezzi da circa 2,5cm di spessore e sistemare i panini orizzontali su una teglia coperta da carta forno. Lasciate abbastanza spazio tra un panino e l’altro perché lieviteranno ulteriormente.

Prima di cucinare lasciare a riposo per altri 30 minuti. Cuocere per 15 minuti a forno caldo a 180°C.

Aspettare che i panini si siano raffreddati prima di mangiarli. Ottimi con un cappuccino bollente.

 

 

Focaccia genovese

A suggerimento dei genovesi va mangiata con il cappuccino…ma anche una versione più tradizionale può andare bene!

Ingredienti (1 teglia)

Per la pasta:
400ml di acqua
600gr di farina manitoba
25gr di lievito fresco
15gr di sale fino
2 cucchiai di zucchero
40ml olio extra vergine di oliva
mezzo pugno di sale grosso

Per la salamoia:
40ml olio extra vergine di oliva
40ml acqua calda
1 cucchiaino di sale fino

Preparazione

Sciogliere il sale fino in acqua tiepida all’interno della ciotola del robot da cucina. Aggiungere lo zucchero e l’olio. Aggiungere poi metà della farina e iniziare a creare l’impasto usando una frusta piatta.
Dopo 3-4 minuti otterrete una pastella liquida ed omogenea.

Unire il lievito sbriciolato e impastare per altri 2-3 minuti sempre con la frusta piatta.

Aggiungere la restante farina. Sostituire la frusta con il gancio ed avviare l’impastatrice a bassa velocità fino a che gli ingredienti abbiano formato una palla (l’impasto rimarrà abbastanza appiccicoso).

Oliare nel frattempo una teglia da forno.

Rimuovere l’impasto dal robot e lavorarlo brevemente su di una spianatoia infarinata. Sistemarlo poi al centro della teglia oliata e spennellarlo con un po’ di olio.

Far lievitare in forno caldo a 30°C per un’ora e mezza (l’impasto riempirà tutta la teglia!).

Stendere poi con le mani per allargare l’impasto su tutta la superficie della teglia in modo omogeneo. Spennellare con metà della salamoia (preparata poco prima semplicemente mescolando olio e sale, aggiungendo alla fine l’acqua calda emulsionando) e far lievitare altri 30 minuti.

Una volta trascorsa la seconda lievitazione, creare con le dita i classici buchi della focaccia (premendo bene ma senza bucare del tutto l’impasto). Spennellare con la rimanente salamoia e spargere un po’ di sale grosso (non esagerate altrimenti la focaccia sarà troppo salata).

Lasciare lievitare per la terza ed ultima volta per 30 minuti.

Scaldare poi il forno a 200°C e cuocere per 15 minuti.

Servire calda e fragrante!!!

 

 

Cantuccini al Gorgonzola

Ingredienti (16 pezzi)

220gr di farina bianca
100gr di gorgonzola (meglio se piccante)
50gr mandorle intere (senza buccia)
60ml latte intero
1 uovo intero
50gr olio di oliva
1 cucchiaino lievito per torte salate
peperoncino a gusto
pizzico di sale

a

Preparazione

Scaldare il latte e farci sciogliere il gorgonzola. Mescolare in una terrina la farina setacciata con il lievito, l’uovo, l’olio, il latte con il gorgonzola, poi il sale ed il peperoncino ed infine le mandorle.

Formare una palla omogenea . Aiutarsi con della farina aggiuntiva se l’impasto risulta troppo colloso. Formare 2 filoncini larghi c.5cm e alti 2cm e sistemarli su una teglia da forno (coperta da carta forno). Mettere la teglia in frigo per almeno 30mins.

Scaldare il forno a 180°C.  Far cuocere i filoncini per 30mins poi togliere dal forno e far raffreddare. Una volta freddi, tagliarli i diagonale a formare singoli biscotti larghi 1.5cm (usare un coltello seghettato per evitare di sbriciolarli eccessivamente).

Ridisporre i biscotti nella teglia  e rimettere in forno. Far cuocere per altri 15mins fino a che i cantuccini sono dorati.

Io li ho serviti come accompagnamento ad una zuppa di zucchine e porri, ma sono ottimi anche da soli!

(ricetta inspired by Il Cavoletto di Bruxelles)

Muffin alle Olive e Rosmarino

Fresca alternativa al pane o gradevole aperitivo

Ingredienti (circa 12 pezzi)Muffin olive rosmarino
A
375gr farina
3 cucchiaini di lievito
155gr olive nere a pezzetti
35gr Parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di rosmarino tritato
2 uova
250ml di latte
125gr di burro fuso
sale e pepe
A
Preparazione
A
Scaldare il forno a 210°C. 

Mescolare la farina, il lievito, il sale e pepe, le olive, il grana e il rosmarino in una terrina capiente.  A parte sbattere le uova intere molto bene. Aggiungerle al composto insieme al latte ed al burro fuso (fatto raffreddare).

Mescolare con un cucchiaio di metallo ma senza esagerare, il composto deve rimanere “grezzo”.

Riempire gli stampini da muffin (precedentemente passati con dell’olio) per circa 2/3 della capienza. Infornare nel forno caldo e cucocere per 20 minuti. a

a

Scarica il file  Muffin alle Olive e Rosmarino

Download the file  Olives and Rosemary Muffins