Vellutata di zucca e topinambur

Classica zucca autunnale. Topinambur per innovare con un ricordo di nocciola e carciofo.

Ingredienti (4 porzioni):

500gr di polpa di zucca
500gr di topinambur
sale grosso
una spolverata generosa di pepe nero in polvere
mezzo cucchiaino di salvia essicata
1 rametto di rosmarino lavato e tritato
olio EVO

Preparazione:

Dopo aver sciacquato bene i topinambur, sbucciateli con un pela-patate. Se trovate difficile sbucciarli (hanno forme creative!), tagliateli prima a tocchetti più regolari. Una volta sbucciati, tagliateli a pezzettoni. Procedete nello stesso modo con la zucca.

Sistemate i pezzi di zucca e topinambur nel cestello della pentola a pressione. Aggiungete 300-400ml di acqua e procedete con la cottura come da indicazioni delle vostra pentola. Dopo il fischio, a me sono bastati 7 minuti di cottura per ottenere la giusta morbidezza.

Rimuovete le verdure dal cestello. Mi raccomando tenete l’acqua di cottura della pentola a pressione.

Sistemate le verdure in una seconda pentola e riducetele in poltiglia con l’aiuto di un cucchiaio. Aggiungete a questo punto metà dell’acqua di cottura. Mescolate.
Accendete il fuoco a fiamma media. Una volta raggiunto il bollore aggiungete il sale grosso e le spezie. Mescolate. Fate cuocere per 5 minuti. Aggiungete ora un cucchiaio di olio EVO e mescolate bene.
Spegnete il fuoco e preparatevi con un frullatore ad immersione.

Frullate il tutto fino ad ottenere una crema dall’aspetto vellutato. Servite molto calda.